Serpentine

Conference

La maggior parte delle persone ha sentito il termine “dolore e sofferenza”, ma potrebbe non necessariamente sapere che è una componente chiave di molti casi di lesioni personali. Ma che cosa è il dolore e la sofferenza da un punto di vista legale, e ancora più importante, come viene calcolato ai fini di un reclamo di assicurazione lesioni legate o querela?

Che cos’è “Dolore e sofferenza”?

Ci sono due tipi di dolore e sofferenza: dolore fisico e sofferenza e dolore mentale e sofferenza.

Dolore fisico e la sofferenza è il dolore delle lesioni fisiche reali del querelante. Esso comprende non solo il dolore e il disagio che il ricorrente ha sopportato fino ad oggi, ma anche gli effetti negativi che lui o lei è probabile soffrire in futuro a causa della negligenza del convenuto.

Il dolore mentale e la sofferenza derivano dal fatto che il richiedente è ferito fisicamente, ma è più un sottoprodotto di quelle lesioni fisiche. Il dolore mentale e la sofferenza include cose come l’angoscia mentale, l’angoscia emotiva, la perdita di godimento della vita, la paura, la rabbia, l’umiliazione, l’ansia e lo shock. Il dolore mentale e la sofferenza sono fondamentalmente qualsiasi tipo di emozione negativa che una vittima di incidente soffre a causa di dover sopportare il dolore fisico e il trauma dell’incidente.

Il dolore mentale e la sofferenza molto significativi possono includere rabbia, depressione, perdita di appetito, mancanza di energia, disfunzione sessuale, sbalzi d’umore e / o disturbi del sonno. Ancora più grave dolore mentale e la sofferenza può anche costituire disturbo da stress post-traumatico (PTSD).

Il dolore mentale e la sofferenza, come il dolore fisico e la sofferenza, include non solo gli effetti che la vittima ha subito fino ad oggi, ma anche il dolore mentale e la sofferenza che lui / lei sarà più che probabile soffrire in futuro.

Esempi di dolore e sofferenza

Diamo un’occhiata a un paio di esempi di come le vittime di incidenti stradali potrebbero provare dolore e sofferenza.

Per prima cosa, prendiamo un caso più grave. Diciamo che qualcuno ha avuto un incidente d’auto che ha causato più ossa rotte insieme a una grave commozione cerebrale. E ‘ un incidente piuttosto grave. Come risultato di queste lesioni, il richiedente è diventato depresso e arrabbiato, ha avuto difficoltà a dormire e ha sperimentato una significativa perdita di appetito. Come risultato di questi problemi, il richiedente è stato indirizzato a uno psicologo e un terapeuta. Tutti questi problemi sono direttamente correlati all’incidente e il richiedente ha diritto al risarcimento per il dolore mentale e la sofferenza dovuti all’incidente.

Il dolore mentale e la sofferenza a volte possono diventare così gravi da impedire alla vittima di tornare al lavoro anche dopo che le lesioni fisiche sono guarite. In questo caso, la depressione di questa vittima a causa dell’incidente potrebbe indugiare a lungo dopo che le sue ossa rotte e la commozione cerebrale sono guarite. In tal caso, la vittima sarebbe ancora in grado di rivendicare eventuali danni legati al dolore mentale e la sofferenza, come il reddito perso.

Quindi, diamo un’occhiata a un esempio meno serio di dolore mentale e sofferenza. Diciamo che qualcuno entra in un incidente d’auto e soffre di stress alla schiena. Come risultato del ceppo posteriore, il richiedente è impedito di esercitare per diverse settimane, e, durante questo periodo, è impedito di correre in una maratona che erano stati mesi di formazione per. Come risultato di perdere la maratona, il richiedente è arrabbiato, frustrato, infelice e forse anche un po ‘ depresso. Questo richiedente non ha bisogno di assistenza per la salute mentale, ma questi effetti, anche se relativamente minori, si qualificano ancora come dolore mentale e sofferenza.

Come calcolare il dolore e la sofferenza

I giudici non danno alle giurie molto in termini di linee guida per determinare il valore del dolore e della sofferenza in una causa per lesioni personali. Non ci sono grafici per le giurie a guardare al fine di capire quanto premio. Nella maggior parte degli stati, giudici semplicemente istruire giurie di usare il loro buon senso, sfondo, e l ” esperienza nel determinare quale sarebbe una figura giusta e ragionevole per compensare il dolore e la sofferenza del querelante.

Potresti aver sentito parlare di un “moltiplicatore” utilizzato nei casi di lesioni personali, in cui il dolore e la sofferenza sono calcolati come valore di un multiplo delle spese mediche totali della persona ferita e dei guadagni persi (che sono chiamati “danni speciali”del richiedente).

Spesso, il “moltiplicatore” è considerato da qualche parte tra 1,5 e 4, il che significa che il dolore e la sofferenza è da 1,5 a 4 volte il valore dei danni speciali del ricorrente. Tuttavia, il concetto di “moltiplicatore” è solo una stima molto approssimativa e non si applica in tutti i casi di lesioni personali. È più utile nei casi di lesioni minori, dove i danni totali sono inferiori a $50.000. Ma anche in piccoli casi, si dovrebbe essere molto attenti ad applicare il ” moltiplicatore.”

Ci sono molti altri fattori che influenzano il valore della componente dolore e sofferenza di un caso di lesioni personali. Questi includono:

  • se l’attore è o sarà un bene o un male testimonianza
  • se l’attore è simpatico
  • se l’attore è credibile
  • se il ricorrente testimonianza per quanto riguarda la sua o le sue ferite, è coerente
  • se l’attore è esagerato la sua o le sue affermazioni di dolore e sofferenza
  • se l’attore medici di sostenere le richieste dell’attore del dolore e della sofferenza
  • se la giuria ritiene che il ricorrente ha mentito su tutto, anche qualcosa di relativamente minore (come regola generale, se un attore si trova, l’attore
  • se la diagnosi del querelante, lesioni, e reclami hanno senso comune alla giuria
  • se il querelante ha una fedina penale

Ulteriori informazioni sui diversi tipi di risarcimento che sono possibili dopo un incidente o infortunio nel nostro articolo Danni in un caso di lesioni personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *